Mancusi Office Automation s.r.l.

Licenze Office a prezzi stracciati: la truffa

Home / MOAblog / Licenze Office a prezzi stracciati: la truffa

MICROSOFT OFFICE ESD

Molti siti internet offrono licenze di Office a prezzi più che stracciati. Prodotti che normalmente vengono venduti al pubblico ad un costo pari a 539 euro\PC (Microsoft Store) si trovano anche a meno di 10 euro. Queste licenze vengono segnalate come ESD, cioè Electronic Software Delivery, ossia software che Microsoft vende solo in forma digitale. E' possibile, in altre parole, solo il download : non esiste per prodotti così licenziati una versione fisica boxata.

Ma è legale acquistare queste licenze? Perché i prezzi sono così bassi?

COME STANNO DAVVERO LE COSE

La verità, non intuibile per tutti, è che ovviamente non è legale acquistare licenze ESD da questi siti internet. Innanzitutto, e soprattutto, perché solo all'interno del Microsoft Store e presso i partner Microsoft Digital River è possibile acquistarle.
Questo tipo di Licenza Software, inoltre, è sovente riservata a casi particolari di utenza come per esempio la categoria degli sviluppatori accreditati al programma Microsoft Developers Network (MSDN) o i professionisti IT registrati al programma TechNet. Anche le Istituzioni Scolastiche e Accademiche possono beneficiare delle licenze ESD.

Altri tipi di licenza ESD, come quelle OEM, sono invece offerte dedicate per chi acquista un particolare tipo di hardware che abbia un bundle con i prodotti Microsoft. Ad esempio, è spesso possibile comprare notebook con già installato e licenziato il sistema operativo Windows 10 , e con 1 anno di licenza per Microsoft Office. OEM sta per Original Equipment Manufacturer , ossia produttore di apparecchiature originali, e si riferisce al marchio produttore dell'hardware con cui è stato stipulato l'accordo per i prodotti software in bundle.

Quando i venditori, che spesso rintracciamo su Ebay, Amazon, siti di annunci o siti non verificati, vengono interrogati in merito, le loro risposte sono sempre assai vaghe. Questo è un altro campanello d'allarme.

Se è vero, infatti, che questo tipo di licenza è normalmente attivabile dal sito Microsoft, è anche vero che non è la mancanza del supporto fisico a generare un costo così basso. Inoltre, nessuno di questi venditori risponderà mai chiaramente alla vera domanda : è legale acquistare e vendere singolarmente licenze Microsoft Windows e Office ESD?

Come abbiamo già spiegato, la risposta è NO. Ma perché?

Le licenze vendute a prezzi così bassi sono generalmente legate a usi particolari e destinatari specifici come quelli che abbiamo indicato prima, e in base alla licenza d’uso Microsoft non sono legalmente trasferibili a terzi. Inoltre, molte di queste licenze sono usate e poi dismesse, quindi rivendute. E' una manovra pericolosa, poiché le licenze vengono rilasciate a specifiche categorie di utenti o aziende e, pertanto, potrebbe essere possibile rintracciare l'originale proprietario della licenza cui sono legate originariamente informazioni.

Molti siti sostengono che sia legale venderle poichè Microsoft non detiene un registro delle licenze, apparentemente, e perché sostengono che alcune normative europee soverchino le direttive aziendali Microsoft. Se così fosse, tuttavia, Apple sarebbe stata interdetta molte volte dalla possibilità di tenere segrete le informazioni di utenti anche deceduti alle autorità giudiziarie o alle forze di polizia, come nel caso dell'attacco di San Bernardino. Inoltre Microsoft perderebbe introiti, a dispetto dell'ulteriore scuola di pensiero che vedrebbe la circolazione di licenze ESD un espediente per "evitare la pirateria". A rigor di logica, comprare e rivendere più volte la stessa licenza equivale a scaricare gratuitamente e illegalmente il software e, perciò, troviamo la spiegazione priva di fondamento. Analizzata così la situazione, noi abbiamo i nostri dubbi sulle teorie della presunta legalità della rivendita di licenze ESD.

Acquistare e installare una licenza ESD è quindi una violazione della licenza Microsoft, e potrebbe anche avere altre conseguenze legali e fiscali per le aziende. Inoltre, Microsoft è libera di bloccare e disattivare le licenze se dovesse scoprire che queste sono state cedute violando i termini d’uso.

Vi consigliamo caldamente di evitare l'acquisto di licenze ESD da siti internet non attendibili, piattaforme di aste online, Amazon e rivenditori non autorizzati.

Hai trovato utile questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *